EMPOWERMENT ORGANIZZATIVO - non solo Leadership! - Salef
17075
post-template-default,single,single-post,postid-17075,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-theme-ver-16.1,qode-theme-bridge,wpb-js-composer js-comp-ver-5.0.1,vc_responsive
 
empowerment

EMPOWERMENT ORGANIZZATIVO – non solo Leadership!

Molti incontri di Empowerment Organizzativo che progettiamo ed eroghiamo nelle aziende, nascono dalle richieste di supportare ed accompagnare il percorso di crescita dei team leader, spesso sotto pressione e focalizzati solo sul raggiungimento di obiettivi aziendali. Sul tema, la bibliografia di riferimento è davvero vasta e molteplici sono le tecniche e gli strumenti utilizzabili sia in percorsi di coaching che di formazione d’aula.

Crediamo sia reale e sempre più attuale la necessità di aiutare il professionista ad evolvere portando a galla talenti e capacità spesso inespressi ed inconsapevoli.

Il concetto di empowerment si riferisce non solo alla sfera individuale e del sè ma anche all’ambito organizzativo, perchè in una sistema mediante la crescita dei singoli collaboratori si possono realizzare risultati importanti che non solo gratificano il team ma anche contribuiscono al raggiungimento degli obiettivi aziendali.

Come gestire un percorso di empowerment in azienda?

Molte sono le modalità e le strategie! Per iniziare esso può essere agevolato quando le persone che lavorano in un’organizzazione adottano comportamenti efficaci e consapevoli,quando chi guida crede, investe ed utilizza al meglio i talenti dei collaboratori per la valorizzazione di ognuno e dell’azienda stessa. Perchè un cambiamento organizzativo sia davvero sostenibile e consapevole, è importante che entrambe le parti, risorsa e azienda, siano consapevoli delle responsabilità reciproche che fondano la loro relazione, dell’impegno condiviso, dell’orientamento al risultato e della vision organizzativa. Che ci sia riconoscimento, di ruoli e di capacità.

Non solo, sta ad entrambi il desiderio di creare e di tutelare un ambiente di lavoro che sia sano, positivo, accogliente all’interno del quale instaurare un clima organizzativo positivo, reale e tangibile poi nelle attività.

Solo in questo “con-te-sto” iniziale, un percorso di empowerment può portare frutti a lungo periodo per tutto il team, come un terreno fertile dal quale sviluppare crescita.

Ancora una volta il concetto di intelligenza emotiva e sociale, risultano essere ingredienti fondamentali per la gestione delle risorse umane e dell’organizzazione.

Sviluppare la leadership dei team leader, dove per leader si intende una vera e propria figura di coach per il gruppo, è fondamentale: un leader che sia abile nel stimolare, nell’accrescere la fiducia di ogni componente, che sia chiamato a prendersi carico non solo delle attività ma anche dell’emotività, delle relazioni e dei conflitti nel gruppo.

No Comments

Post A Comment