Progetto Re.I. presso il Comune di Padova: la valorizzazione dei Servizi Sociali - Salef
17071
post-template-default,single,single-post,postid-17071,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-theme-ver-16.1,qode-theme-bridge,wpb-js-composer js-comp-ver-5.4.7,vc_responsive
 

Progetto Re.I. presso il Comune di Padova: la valorizzazione dei Servizi Sociali

Il Re.I., che sta per Reddito di Inclusione Attiva, è il piano dell’ex governo Gentiloni contro povertà e marginalità.

Per il Comune di Padova, il Re.I. ha già avuto interessanti e positivi feedback frutto della collaborazione tra Centro SALeF con FABIO MILANI di coordinatore del progetto,Servizi Sociali di Padova e la Cooperativa Terr.A. 

Dal punto di vista di SALeF, il Re.I. oltre ad essere un progetto indirizzato ad una fascia di popolazione in svantaggio, è anche un nuovo modo di valorizzare i Servizi Sociali ripensando la figura dell’operatore sociale come un Project Manager per il cittadino.

Ecco qui la doppia sfida per il nostro gruppo: accompagnare i Servizi Sociali nel Re.I. e accompagnare gli stessi in una nuova fase di valorizzazione del loro ruolo.

Per noi, lavorare con gli enti pubblici è sempre una grande sfida e un’occasione di crescita: l’iter amministrativo e burocratico seppure spesso lungo e imponente, consente altresì di raggiungere tantissime persone influendo sulle politiche sociali di vasti territori.

SALeF ha colto la sfida co-progettando un Re.I. che nonostante tutte le difficoltà permetta davvero alle persone di sperimentare un successo nella loro vita e siamo certi che grazie alla professionalità degli operatori coinvolti e al coraggio dell’Assessorato e la Direzione dei Servizi sociali di Padova, questa sfida sarà vinta!

No Comments

Post A Comment